MIME-Version: 1.0 Content-Location: file:///C:/811B8290/2013_04_30.htm Content-Transfer-Encoding: quoted-printable Content-Type: text/html; charset="us-ascii"

 

 

L’OPINIONE


 

ERRARE È UMANO

PERSEVERARE È DIABOLICO

di

Lucia Gammieri

 

C’era una volta un grande popolo, un ricco regno esempio indiscusso di Stato Socialista Cattolico, e proprio come nelle favole c’era e c’è ancora la malvagia stirpe prediletta = dal diavolo alla quale non era gradito questo paese prospero abitato da un popo= lo cristiano, fatto d’amore per le cose belle.

L’obiettivo era di distruggere questa ter= ra perfetta baciata dal Signore, ma agli occhi del mondo serviva un nobile pretesto con un infame che si elevasse a ruolo di benefattore, ed ecco la soluzione: l’unità d’Italia con il massone Savoia che se= ne fa carico... E fu così che l’invasione fu chiamata liberazione, l’usurpazione fu chiamata fratellanza… La nostra memoria offesa= e condannata all’oblio, affinché, non fosse minimamente possibile sospettare o anche soltanto  immaginare la nostra vera storia di popolo facoltoso, unito gi&agrav= e; da mille anni e con Napoli magnifica capitale, culla di ricchezza, arte, cultura e progresso.

Era una città invidiata dal mondo intero= , e per questo motivo che proprio Napoli, in rappresentanza di tutto il sud, è stata da allora moralmente massacrata e materialmente distrutta: sempre indicata come esempio negativo quale territorio di malcostume e d’illegalità, da quando all’alba dell’unità d’Italia i boia benefattori lasciarono a controllare e reprimere, il territorio abitato da gente onesta e perbene, dalla feccia alleatasi per l’occasione e cioè dai capi camorristi, dai traditori e dalle = loro prostitute.

Questo netto contrasto tra il prima e il dopo è la chiara spiegazione di come sia stato possibile che,  l’UNICA città italian= a a poter vantare i più numerosi e svariati  primati in tema di cultura, progre= sso e civiltà, tra cui l’istituzione della raccolta differenziata dei rifiuti, fosse, per la legge del contrappasso massonico, condannata a diven= tare ” La capitale della Monnezza”&= nbsp; utilizzata come la  pattumiera delle scorie tossiche di ogni altra parte del territorio.=

In questo momento storico così difficile= per il paese, il SUD a testa alta e con orgoglio, deve utilizzare questa memoria rivelata e ritrovata per adoperarsi a difendere la democrazia di questa Nazione: che è stata grande ed è cresciuta ed è stata ITALIA,  grazie all’imme= nso contributo e sacrificio che il meridione ha dato.

Ieri i Savoia con l’unità d’Italia e la mente che ideò questo complotto fu quella di un ROTHSCHILD, oggi la B.C.E. con l’unità monetaria una macchinosa truffa ( signoraggio bancario) e c’è ancora un ROTHSCHILD a tramare contro il nostro popolo e a cospirare contro la nostra costituzione= .

L’incantesimo è finito:  questa famiglia va fermata, questa bestia va  fermata, i suoi ser= vi vanno fermati o loro fermeranno te!!!!