Copyright - 1999 - 2001 - © Fioravante BOSCO - Tutti i diritti riservati - Visualizzazione consigliata 800x600

Monumento Funebre (ubicato nel cimitero monumentale di Benevento - viale di accesso alla chiesa madre) dedicato ai 17 soldati del 39 Reggimento Fanteria, caduti in combattimento nei pressi di Benevento alla contrada Francavilla, il 24 febbraio 1863 contro le bande riunite di Caruso e Schiavone. Ai lati della piramide tronca, simbolo della giovinezza crudelmente stroncata, ci sono questi nomi:

   

Sottotenente CAMILLO LAURI - Pausula (Macerata)

Sergente FEDERICO PARISINI - Bologna

Caporale BIAGIO BENCIVENNI - Bologna

Soldato PIETRO FANTASINI - Tortona

Soldato SALVATORE GUSAI - Nuoro

Soldato NICOLAO CALLERI - Savona

Soldato GIUSEPPE GAMBESINI - Bologna

Soldato FRANCESCO GAZZINI - Reggio Emilia

Soldato CARLO LODOVISI - Vergato (Bologna)

Soldato GIUSEPPE BARELLA - Grandola (Como)

Soldato GIUSEPPE GIORDANO - Vinadio (Cuneo)

Soldato FELICE MERLETTI - Ponanzo (Alessandria)

Soldato STEFANO DAMIANO - Villafalletta (Cuneo)

Soldato FRANCESCO BIANCO - Sersale (Catanzaro)

Soldato CESARE BETTINI - Montesanpietro (Bologna)

Soldato GIOVANNI ARRIGATTI - S. Sebastiano (Alessandria)

Soldato COSTANTE TADDIA - S. Pietro in Casale (Bologna)

 

da: "Il Brigantaggio nella Provincia di Benevento 1860-1880" di Luisa Sangiuolo, De Martino, Benevento, 1975

HOME PRINCIPALE